500 milioni l'anno dalla vendita di immobili pubblici. Se qualcuno li compra

Lotta all'evasione fiscale e dismissione di immobili pubblici. Quante volte abbiamo sentito ricorrere a questi due "pilastri" per far fronte alle difficoltà dei conti dello stato. Anche il governo letta non è da meno e nell'ultima legge di stabilità ha previsto delle entrate per 1, 5 miliardi di euro nel triennio 2014-2016. Ma come ben sanno i proprietari che da oltre un anno cercano invano di vendere il proprio immobile, non si fanno i conti senza l'acquirente

Per dirla in altre parole: chi se li compra? Andrea guarise analizza su linkiesta i rischi e limiti di una simile previsione

Impedimenti burocratici. Già in passato la invimit sgr, la società all 100% nelle mani del tesoro, era stata immaginata come il motore della dismissione. L'ex ministro grilli aveva addirittura previsto un punto di pil all'anno da quest'operazione. Ma le autorizzazione ad operare, da parte della banca d'Italia, su parere della consob, arrivarono tardi e siamo al punto di partenza

Valori. Anche se si trovasse il modo di mettere davvero in funzionamento questo carrozzone, c'è un problema forse più grave: quanto valgono oggi gli immobili?

Disponibilità. Avendo già venduto diversi immobili importanti negli anni 2001-2005, cosa resta davvero di vendibile? come saranno rimpiazzati per lo svolgimento delle funzioni ministeriali e amministrative?

In un'intervista a Italia oggi elisabetta spitz, amministratore delegato di invimit, spiega:

"Il patrimonio immobiliare dello stato si è progressivamente assottigliato, in parte con le massicce dismissioni fatte fra il 2001 e il 2005, in misura consistente con la devoluzione in favore degli enti locali, prevista dal federalismo demaniale. I gioielli di famiglia non ci sono più. Allo stato è rimasto il patrimonio strumentale: quello che, non più di sei mesi fa, i vari ministeri hanno dichiarato essere indispensabile per lo svolgimento delle funzioni statali"

Vedremo se letta riuscirà nell'intento di recuperare davvero i soldi messi in bilancio e se dovrà trovarli altrove

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here