Agenti immobiliari, è la collaborazione tra colleghi la chiave per superare la crisi del mercato

In tempo di crisi, la soluzione per dare una spinta al mercato viene dalla collaborazione tra agenti immobiliari. A dirlo è un'analisi del Centro Studi Frimm condotta su un campione di 300 agenzie connesse a Mls Replat, il sistema di multiple listing service basato sulla condivisione degli annunci e degli incarichi.

Secondo l'indagine, lo scorso anno gli operatori che hanno utilizzato il sistema Mls hanno chiusto in collaborazione il 60, 5% delle loro trattative, in aumento del 4% rispetto all'anno precedente. In termini assoluti, si tratta di 1768 transazioni condotte in condivisione rispetto alle 3245 totali. Il lieve incremento delle compravendite rispetto al 2013 ( +3, 7%) si deve proprio alle operazioni realizzate in collaborazione (+11%, 195 operazioni in più).

Per far fronte alla crisi del mercato, gli agenti lo scorso anno hanno puntato sulla collaborazione tra colleghi, attraverso la condivisione dei portafogli immobiliari. Questo - secondo il presidente di Frimm, Roberto Barbato - è sintomatico di un cambiamento di mentalità che ha interessato gli agenti immobiliari. "Fino a qualche anno fa gli agenti immobiliari erano molto poco propensi a collaborare, oggi, invece, i buoni risconti sulla condivisione ci dicono che gli agenti possono e devono continuare a muoversi come parte di un insieme".

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here