Assegno familiare, chi può richiederlo

Arriva ufficialmente a settembre 2016 l’assegno per famiglie numerose. Il sussidio – Sia, Sostegno per l’inclusione attiva – ha l’obiettivo di aiutare i nuclei familiari in condizioni economiche disagiate. Ecco chi può richiederlo.

Il Sostegno per l’inclusione attiva può essere richiesto quando in famiglia sono presenti minori, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata da medico. Ma ci sono altri requisiti necessari: cittadinanza italiana o comunitaria; residenza in Italia da almeno due anni; non possesso di veicoli di cilindrata superiore a 1300 cc immatricolati per la prima volta negli ultimi dodici mesi; ISEE non superiore a 3mila euro; non godimento di altri trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria assistenziale; non superamento di 45 nella “valutazione multidimensionale del bisogno”.

Le domande possono essere presentate al Comune di residenza. L’importo viene accreditato mediante una Carta Acquisti e l’assegno viene riconosciuto al massimo per 12 mesi.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here