Assicurazioni auto: boom di polizze contraffatte

Il fenomeno per cui migliaia di automobilisti italiani cadono ignari nella stipula di polizze rc auto contraffatte è già ampiamente diffuso in Italia. A confermare ciò l’isvap ha reso noto, qualche giorno fa, l’ennesimo caso: la compagnia capital insurance services llc, che ha commercializzato numerose polizze, non ha in realtà la giusta autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa in Italia. Oltre a fare molta attenzione alla validità delle compagnie con cui si decide di stipulare una polizza assicurativa, è bene sapere anche quali sono i rischi per chi erroneamente dovesse sottoscrivere un’
Assicurazione auto
Invalida.

Innanzitutto sottoscrivere una polizza assicurativa auto falsa comporta prima di tutto il decadimento di tutte le coperture fasulle, concordate con la compagnia. Questo, in caso di sinistro, potrebbe provocare non pochi problemi per l’automobilista. Ecco perché l’isvap, in una nota, consiglia vivamente di verificare sempre, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese regolarmente autorizzate allo svolgimento dell'attività assicurativa, tramite
La consultazione sul sito internet www.isvap.it

Tra gli altri casi resi noti dall’isvap, abbiamo quelli riguardanti la contraffazione del marchio arag (assicurazioni rischi automobilistici e generali), compagnia effettivamente esistente ma autorizzata all'esercizio dell'attività assicurativa in alcuni rami danni in Italia, ma non nel ramo rc auto

Oltre alla massima attenzione, il consiglio è quello di affidarsi a fonti di informazione sicure e certificate. In questo senso un ottimo aiuto viene dal servizio di confronto rc auto offerto dal portale di supermoney. Grazie al suo servizio di comparazione è possibile trovare la polizza rc auto più adatta alle proprie esigenze tra le tante offerte ad esempio da genialloyd o quixa, senza che si corra il rischio di cadere in contratti fasulli

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here