Banca vaticana, è giallo sulla presidenza dello ior

Si susseguono le indiscrezioni sulla presidenza dello ior, l'istituto per le opere di religione. Mentre il 14 febbraio davano quasi sicura l'elezione del banchiere belga bernard de cort, oggi il nome che circola è quello dell'altro nuovo membro del consiglio di sovritendenza, il tedesco ernest von freyberg

Ma chi è il (probabile?) nuovo presidente? cattolico praticante e attivo nella organizzazione dei pellegrini dei malati a lourdes, von freyberg è un avvocato con robusta formazione finanziara. Appartiene al potente ordine dei cavalieri di malta, e forse non è un caso, che l'ultima udienza concessa dal papa benedetto prima delle sue dimissioni è stato proprio ai potenti cavalieri maltesi

In ogni caso, ancora non è arrivata la conferma sul futuro di un istituto in passato coivolto in storie poco chiare, e coinvolta in molte inchieste tutte ad opera della procura di Roma. L'indagine più grossa riguarda la violazione della normativa antiriciclaggio, inchiesta che vede coivolti l'ex presidente gotti tedeschi e il direttore generale dello ior, Paolo ciprani. La riforma della legislazione antiriciclaggio era stata fortemente voluta dal papa, ma era stata affossata dalle opposizioni interne

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here