Canone Rai 2018, per l’esonero la scadenza è il 30 aprile

I contribuenti con più di 75 anni di età e con un reddito fino a 8.000 euro possono richiedere l’esenzione dal pagamento del canone Rai e per farlo hanno tempo fino al 30 aprile 2018. Entro tale data devono presentare una dichiarazione sostitutiva con la quale attestano di essere in possesso dei requisiti previsti dalla legge per fruire dell’agevolazione.

Il modulo tramite il quale effettuare tale comunicazione è stato reso disponibile dall’Agenzia delle Entrate sul proprio sito web. La richiesta di esenzione può essere presentata dai cittadini che hanno compiuto 75 anni e che, nell’anno precedente a quello per cui si chiede l’esenzione, hanno un reddito familiare (proprio e del coniuge/soggetto unito civilmente) complessivamente non superiore a 6.713, 98 euro.

Per l’esenzione relativa all’anno 2018 il limite reddituale è stato elevato a 8.000 euro, come previsto dal decreto del ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il ministro dello Sviluppo Economico, del 16 febbraio 2018.

La dichiarazione sostitutiva può essere inviata tramite posta raccomandata, senza busta, allegando la copia di un documento valido di riconoscimento; in alternativa, la dichiarazione può essere inviata, firmata digitalmente, con messaggio di posta elettronica certificata all’indirizzo Oppure il modulo può essere consegnato presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here