Case a un euro nel comune di vittorio sgarbi in Sicilia

Il comune di salemi, in provincia di Trapani, ha un sindaco peculiare e un assessore controverso. Si tratta di vittorio sgarbi e oliviero toscani che dal 2008 occupano questi incarichi e hanno lanciato un'idea geniale: per far rinascere il centro storico, gravemente danneggiato dal terremoto del 1968, mille case a un euro per chi si impegna a ristrutturarle. L'idea è diventata un progetto, approvato in questi giorni. In lista anche molti vip, da Giuseppe tornatore a bill gates

Per il momento sono 10mila i pretendenti in lizza e si fanno i nomi, oltre a quelli già menzionati, anche di lucio dalla e massimo moratti. Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità il regolamento per l'assegnazione delle abitazioni, in gran parte danneggiate dal grave terremoto che colpì la val belice nel 1968

Il comune di salemi, città medievale tra colline di vigneti e ulivi, vanta un primato che pochi conoscono: fu la prima capitale d'Italia. Quando infatti Garibaldi si diresse verso Salemi, assunse il dominio in nome di Vittorio Emanuele II Re d'Italia.In quell'occasione l'Eroe dei Due Mondi issò, personalmente, sulla cima di una delle tre torri del castello Normanno-Svevo la bandiera tricolore proclamando Salemi la prima capitale d'Italia; titolo che mantenne per un giorno. Proprio a Salemi fu promulgata una delle prime leggi dell’Italia Unificata

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here