Come andranno le compravendite nei prossimi mesi? te lo dice google (grafico)

Le ricerche su google sono diventate una forma per analizzare i comportamenti dei consumatori. Attraverso il il servizio di google insight è possibile estrarre infatti delle statistiche sull'interesse nei confronti di un cantante, di un evento, di un tema o di un'attività finanziaria, come per esempio il credito per la casa. Incrociando questi dati le previsioni per i prossimi mesi sono di un ulteriore rallentamento del mercato

Sappiamo infatti che il vero problema attuale del mercato immobiliare in Italia è il credito. Molti potenziali acquirenti vorrebbero comprare, ma non possono per assenza di mutui o per il loro costo elevato. Anche a fronte di uno sconto importante, infatti, alle attuali condizioni proposte dalle banche il risparmio viene annullato

Il quotidiano economico lavoce.info ha messo a confronto l'andamento del credito (fonte: banca d'Italia) con i dati di google insight, che misurano il volume delle ricerche delle parole “mutui casa”, Como indicatore dell’evoluzione della domanda di credito per acquisto di abitazioni. In pratica si vede come come le ricerche su google anticipano le dinamiche del mercato. Le famiglie, infatti, tendono a informarsi molto prima di effettuare la vera e propria richiesta di finanziamento, data l’importanza di una decisione come quella dell’acquisto di una casa

Sempre secondo le statistiche di google per i prossimi mesi la ricerca di informazioni sui mutui sarà in ulteriore calo, salvo eventi di natura macroeconomica che modifichino il quadro generale. E se, come indicano gli economisti de lavoce.info, le ricerche su internet anticipano il comportamento reale del credito, il risultato è che il mercato immobiliare continuerà a contrarsi nei prossimi mesi

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here