Come pulire il parquet per mantenerlo come nuovo

I pavimenti in legno facili da pulire ma anche delicati: urti, graffi, umidità, mancanza di umidità, tutto ciò può influire sullo stato di conservazione. Vediamo come pulire un parquet mantenendolo in ottimo stato.

E' molto importante sapere come trattarlo correttamente. Ma è altrettanto importante accettare l'idea che si possano creare irregolarità e graffi: "Il pavimento è fatto per essere calpestato e se non te ne fai una ragione, è meglio non installare il parquet e scegliere un'altra soluzione", afferma Pía Nieto, autrice del libro "Manual para organizar tu casa".

Il legno attira l'umidità (e quindi si gonfia) o la perde se manca quel grado necessario di umidità. Pertanto, è necessario essere protetti da acqua, sole, insetti e funghi. "Consiglio di evitare l'impatto del sole diretto e quando arriva l'estate", afferma Nieto. Detto questo, arriviamo al punto: la prima cosa che dovresti sapere è il tipo di parquet che hai, che può essere incollato (che è attaccato al pavimento) e il non incollato, chiamato anche pavimento galleggiante, che può essere laminato o multistrato (basato su diversi strati di legno).

È anche utile conoscere la vernice del pavimento. Ne esistono di diversi tipi e dagli anni '90 sono disponibili vernici resistenti all'acqua, molto durevoli e meno tossiche delle vernici tradizionali.

Se parliamo di pulire un pavimento in legno massiccio: “Se non è una zona di grande utilità, una volta alla settimana o, se necessario perché ci sono bambini o animali domestici, puoi pulire a umido solo l'area macchiata con una scopa molto drenata in acqua fredda e detergente a pH neutro", afferma Nieto. Per la pulizia quotidiana, è raccomandabile "passare il mocio in microfibra a secco". Per una pulizia settimanale, "aspirare e in caso passare una microfibra bagnata, con acqua fredda e aceto o con un detergente neutro".

Cosa succede se il pavimento laminato? “Se è sintetico, mop o aspirapolvere con il suo pennello specifico. Di tanto in tanto possiamo passare l'acqua con sapone neutro, ma senza abusi ", dice. “Se si tratta di un pavimento multistrato, è meglio passare la scopa e, settimanalmente, passare l'acqua drenata con un prodotto adatto alla vernice in questione. Se puoi, passa la scopa per ottenere più brillantezza". Per le macchie, è meglio usare alcol o acetone che brucia.

Alcuni trucchi per rimuovere le macchie dal legno:

  • La vodka è ideale per rimuovere le macchie di grasso, basta inumidire uno straccio con questo alcolico e quindi strofinare con movimenti circolari;
  • Cenere, farina di mais, sale e zucchero sono adatti anche per la pulire le macchie di liquidi in terra;
  • Se si tratta di una macchia di sangue, è sufficiente applicare un getto di detergente per vetri sulla macchia, quindi rimuoverlo con un panno umido con acqua calda;
  • L'aceto si adatta bene a quasi tutte le macchie del parquet, sempre, ovviamente, diluito.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here