Comia Res debutta in Borsa con un calo del 14%

Debutto da dimenticare per Coima Res, la Siiq di Manfredi Catella. Il primo giorno in Borsa infatti si è concluso con un affondo del 14%, con un prezzo per azione di 8, 60 euro, dopo i 10 euro del collocamento.

Dopo aver aperto a 9, 50 euro, le azioni hanno toccato anche il prezzo minimo di 8, 37 euro. Scambiati poco piu' di 2 milioni di pezzi, per un controvalore di 18 milioni di euro. 'Non mi sorprende questo andamento - ha commentato Catella durante la cerimonia per la prima quotazione - tutte le societa' immobiliari che partono con la sola liquidita' hanno questo inizio negativo, poi quando questa viene rapidamente investita si arriva a una dimensione corretta. All'inizio ci sono solo cassa e costi'.

Con l'Ipo Coima Res aveva raccolto 215 milioni di euro, dopo aver ribassato l'ammontare minimo rispetto ai 300 milioni previsti inizialmente. L'offerta, che all'inizio era destinata sia a investitori istituzionali che al retail, è stata poi riservata solo ai primi.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here