Corsi gratuiti online, l’università di Yale insegna a essere felici

La ricerca della felicità, in tempi di emergenza sanitaria, può essere una missione ancor più difficile di quanto già non sia in condizioni normali. Forse per questo il corso gratuito dell’Universtità di Yale su come essere felici ha registrato un picco di iscritti. Ma non è l’unico, online si trova di tutto.

Il corso in questione è partito esattamente due anni fa ed è curato dalla professoressa di psicologia Laurie Santos. Fu subito un successo con quasi 1200 iscrizioni, un vero e proprio record, perché in 300 anni di storia mai un corso di Yale aveva contato tanti studenti iscritti. Niente, però, in confronto ai quasi due milioni che attualmente si sono registrati per seguire il modulo online (e gratuitamente).

A fare la differenza è stata la quarantena forzata e la necessità di trovare un aiuto psicologico per sopportare la complessità del momento storico che stiamo vivendo. Per rendersene conto, basti dare un’occhiata alla curva (termine famigerato di questi periodi) dell’aumento di iscritti: +295% da dicembre 2019 al 26 marzo 2020.

Coursera

Per seguire le lezioni basta iscriversi a questo link di coursera. Il corso mette in guardia dalla costruzione sbagliata del concetto di felicità temi come, come il desiderio di ricchezza o bellezza oltra ad approfondire l’aspetto della gestione delle aspettative, con esercizi su come cambiare atteggiamenti e abitudini. Tutto per ricercare il vero benessere.

Il corso è disponibile solo in inglese con sottotitoli in inglese e spagnolo. A proposito, se volete approfittare del tempo libero in casa ci sono anche molti corsi online gratuiti per imparare lingue straniere. Anche una vera e propria istituzione della formazione linguistica come British Council mette a disposizione in forma gratuita a famiglie, insegnanti e studenti di qualsiasi livello i consigli dei propri esperti e moltissime risorse per facilitare l'apprendimento online della lingua inglese.

Guardando al panorama italiano, ha aderito all'iniziativa “Solidarietà Digitale” promossa dal Ministero per l'Innovazione tecnologica, anche Yeschool, che propone conversazioni gratuite in inglese con i docenti tramite Web a cui accedere inviando un messaggio di posta elettronica all'indirizzo mail e indicando in oggetto il riferimento “Solidarietà Yeschool”.

Ha aderito a “Solidarietà Digitale” anche polform.eu, che offre la possibilità di corsi gratuiti di lingua straniera con docenti madrelingua Tedesco, Spagnolo ed Inglese, attraverso Skype oppure webex meetings ed altri sistemi di videochiamata.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here