Corsica: contro la speculazione edilizia vendiamo solo ai residenti

La corsica è l'isola del mediterraneo più incontaminata e selvaggia, grazie anche ad un'orografia complessa che ha consentito di preservare grandi boschi e ampli tratti di costa. Ma il turismo rischia di modificare l'equilibrio che le ha dato il nome di isola della bellezza e per questo dal suo presidente, paul giacobbi, arriva una proposta di forte impatto: per evitare la speculazione immobiliare si vendano proprietà solo ai residenti

La chiave di volta della proposta è quella di bloccare la vendita di terreni a non residenti. Paul giacobbi difende così la sua proposta: se acquistare un terreno diventa facile come comprare una tavoletta di cioccolato al mercato, siamo rovinati

Giacobbi si è detto consapevole di aver posto un problema di diritto su scala europea, ma si dice anche convinto che la regione, per un terzo parco protetto, ha bisogno di una protezione speciale per non cadere vittima della speculazione e delle infiltrazioni mafiose

La proposta del presidente del consiglio esecutivo della corsica sarà presa in esame dalla prossima settimana e include quella di concedere i permessi di acquisto a chi risiede da almeno 5 anni nell'isola

In un sondaggio condotto dal quotidiano corso corse matin il 53% dei francesi ha espresso la sua contrarietà alla proposta

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here