Ecco come si trasformano le case abbandonate in opere d’arte (Fotogallery)

Ian Strange non è un normale scultore. Non lavora la pietra, il metallo o la ceramica. Neppure il legno o i materiali plastici. Per creare le sue opere al posto della tela utilizza gli edifici abbandonati. I lavori di questo artista australiano esplorano l’architettura, lo spazio e il significato della parola “casa”. Copre un edificio semidistrutto con 600 m2 di carta dorata, fa un enorme buco nella facciata di un’abitazione o tira via le pareti inondando l'immobile di luce per farlo sembrare di vetro.
Qui altre case di architetti famosi.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here