Facciamo scendere il prezzo delle case

Dopo che il governo degli stati uniti ha portato avanti numerosi progetti di aiuti immobiliari, molti analisti ritengono che i prezzi delle case si siano mantenuti alti in modo artificiale. Per questo da rinomati ambienti economici arrivano pressioni dirette al presidente affinché lasci fluttuare liberamente il mercato immobiliare, anche a costo di un crack, se fosse necessario

Solo così si permetterebbe l'ingresso di nuovi acquirenti a prezzi più contenuti e la stabilità del mercato immobiliare si raggiungerebbe in modo automatico. Ma per far sí che ciò avvenga, c'è bisogno di una terapia d'urto che sgonfi definitivamente la bolla immobiliare che ha vissuto gli stati uniti

Un intervento doloroso, ma sempre meglio di questo accanimento che cerca di mantenere in vita un settore ormai morto, per lo meno nelle sue attuali condizioni. "I prezzi delle case devono tornare su livelli ragionevoli", è il parere di anthony sanders, professore di real estate finance alla george mason university

Il trauma sarebbe forte: una riduzione repentina del 30% nei prezzi, e successivi aggiustamenti al ribasso, a seconda delle zone. Ma solo in questo modo, secondo gli esperti, si aviteranno mali peggiori

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here