Hotel di lusso o museo? Questo albergo nel veronese sembra un’opera d’arte

Circondato dai vigneti della Valpolicella e immerso in un grande parco poco fuori Verona, il lussuoso Byblos Art Hotel Villa Amistà è molto più di un semplice (si fa per dire) albergo. Per la ricchezza delle opere ospitate, infatti, in alcune parti somiglia molto da vicino a una galleria d’arte.

Sorge in una villa veneta del XVI secolo e, infatti, è stato trasformato in un albergo-galleria con esposizioni permanenti d’arte contemporanea. Ospita alcune delle opere dei maggiori protagonisti della scena artistica contemporanea: da Murakami a Marina Abramovic, da Mimmo Rotella a Mat Collishaw, da Damien Hirst a Piero Manzoni e a Luigi Ontani, da Vanessa Beercroft a Sandro Chia.

L’hotel, interament di design, dista 20 chilometri dal Lago di Garda, in un parco con fontane e giardini fioriti nella regione vinicola della Valpolicella. Oltre alle lussuose camere, mette a disposizione anche un prestigioso centro benessere e un ristorante gourmet.

Il ristorante Amistà, infatti, propone specialità venete e piatti internazionali a base di verdure biologiche coltivate nel giardino dell'hotel. Potrete inoltre partecipare a degustazioni di vini nella cantina del XV secolo e gustare i pasti nelle zone ristorazione all'aperto.

Non è per tutte le tasche e dormire una notte in questo hotel-museo ha costi che si aggirano dai 300 euro fino ai circa 1300 della “Presidential Suite”.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here