Il fondo Idea Npl acquista 130 milioni di sofferenze

Idea Npl, il fondo mobiliare di Idea Fimit, ha acquistato sofferenze bancarie per 130 milioni di euro da maggio a oggi. Si tratta di tre portafogli che derivano da tre diversi gruppi bancari italiani.

I crediti non-performing sono prevalentamente assistiti da garanzie collaterali immobiliari. Tra loro anche asset di prestito come un'abitazione di lusso ubicata nel quadrilatero della moda milanese e un palazzo in Piazza di Spagna.

Il Fondo che ha iniziato la sua operazione a maggio, potrà raggiungere il prossimo anno un importo massimo di 500 milioni. Investirà principalmente in titoli derivanti da operazioni di cartolarizzazione di sofferenze bancarie di natura ipotecaria, nonché in strumenti partecipativi di società immobiliari.

Oggi il mercato italiano dei NPL è uno dei più grandi al mondo, con un'esposizone lorda di oltre 340 miliardi di euro e le attuali pressioni per ridurre queste esposizioni.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here