Il settore immobiliare in Europa genera quasi mezzo milione di posti di lavoro

Il business del mattone muove gran parte dell'economia europea dando lavoro a tantissime persone. Secondo un report pubblicato da EPRA (European Public Real Estate Association) e dalla società di consulenza PwC, il real estate genera oltre 400mila posti di lavoro solo nel vecchio continente.

Un numero che comprende tanto i lavoratori diretti, come gli indiretti e tutto l'indotto che circonda il settore. Dei circa 400mila lavoratori, 84mila ricevono uno stipendio da un'impresa immobiliare mentre il resto da aziende che gravitano intorno a questo mercato.

I lavoratori indiretti sono circa 249mila, mentre che il lavori dell'indotto sono 67mila. Inoltre, settori come il retail (che comprendono il settore commerciale) generano 577mila posti di lavoro.

Dallo studio, emerge che il fatturato in Europa è di circa 64 milioni di euro e che le aziende muovono un portfolio di attivi immobiari del valore di 719 miliardi di euro.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here