Il sogno degli stranieri? una casa in Italia, magari in Toscana

Sono sempre di più gli stranieri che vogliono una casa in Italia. Nel 2014 le richieste sono cresciute del 19, 4%. A renderlo noto il report annuale del portale rivolto agli acquirenti esteri gate-away.com. Ad essere particolarmente ambite sono regioni come la Toscana (16, 5%), la Liguria (14, 7%), la Puglia (10, 8%), la Sardegna (7, 2%) e la Lombardia (6, 9%). In particolare, rispetto all'anno precedente, nel 2014 la Liguria è cresciuta del 39, 6% e la Puglia del 15, 5%

Se, invece, andiamo a guardare quali sono i paesi dai quali provengono il maggior numero di richieste, notiamo che i primi cinque paesi sono gli stessi del 2013, ciò che cambia è l'ordine. Il regno unito, infatti, ha surclassato gli stati uniti ed è diventato il paese più interessato agli immobili italiani

Se, dunque, il regno unito fa registrare il 14, 2%, gli stati uniti fanno segnare il 14, 1%. Seguono la francia (10, 8%), la germania (8, 4%) e il belgio (6, 3%). La francia, in particolare, ha fatto registrare il maggior incremento di richieste, con un +22, 5% rispetto al 2013. Ma ci sono nuovi paesi interessati alla nostra penisola, tra questi gli emirati arabi (passati dal 20esimo posto del 2013 al 13esimo del 2014), il sudafrica (passato dal 19esimo posto del 2013 al 14esimo del 2014) e il brasile

Simone rossi, direttore commerciale di gate-away.com, ha spiegato: "il profilo dell'acquirente sta cambiando. Chi vuole acquistare una casa in Italia è oggi più informato, più consapevole, non pensa più soltanto al casale in Toscana, che mantiene un grande appeal, ma sta scoprendo la varietà e la bellezza di molti territori e la possibilità di realizzare il proprio 'sogno italiano' anche senza un grosso budget a disposizione"

E cosa dire in merito al valore degli immobili? il valore medio degli immobili richiesti è sceso, passando dai 508.000 euro del 2013 ai 432.500 euro del 2014. Il 65, 4% delle richieste si sono indirizzate verso immobili fino a 250.000 euro. La maggioranza delle richieste (78, 3%), infine, ha riguardato case singole, mentre il restante 21, 7% appartamenti. Ad essere particolarmente ricercate sono soluzioni già abitabili (58, 4%), con due o tre stanze (59, 7%) e con giardino (55%)

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here