Immagine del giorno: l’indice di produzione nelle costruzioni e permessi di costruire

Secondo quanto emerso dalla nota mensile pubblicata dall’Istat, dopo il recupero di aprile, l’indice della produzione delle costruzioni ha segnato una consistente diminuzione, arretrando a maggio del 3, 6% su base congiunturale. Segnali contrastanti giungono dai dati sui permessi di costruire, che solitamente anticipano la produzione.

Nel secondo semestre del 2015, i nuovi fabbricati residenziali hanno registrato una marcata contrazione rispetto allo stesso periodo del 2014 (-14, 5% le abitazioni e -12, 3% la superficie utile abitabile) con un calo più sostenuto nel IV trimestre 2015 (rispettivamente -18, 3% e -16, 2%).

Per lo stesso periodo si è registrato un aumento della superficie della nuova edilizia non residenziale (+21, 7%).

Nelprimo trimestre 2016 è proseguito l’andamento positivo sia delle compravendite sia dei mutui (rispettivamente +17, 9% e +29, 2% rispetto al primo trimestre 2015).

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here