Italia in ritardo con la banda larga (classifica)

L'Italia è rimasta indietro rispetto a molti dei paesi dell'Unione europea, risultando al ventunesimo posto, con un tasso di penetrazione della banda larga del 53% rispetto alla media europea del 65%

Le indicazioni fanno riferimento all'accesso ad Internet mediante banda larga secondo gli ultimi dati dell'Istat, considerando la percentuale di famiglie con almeno un componente tra i 16 e i 64 anni che possiede un accesso ad Internet da casa

Vicini all'Italia troviamo paesi come Cipro (53%) e Repubblica Ceca (54%), mentre Olanda, Svezia, Lussemburgo e Danimarca registrano un tasso di penetrazione che supera l'83%

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here