La Francia congela il pagamento degli affitti per le Pmi

Lunedì scorso il capo di Stato francese ha tenuto un discorso alla nazione per annunciare misure drastiche per mitigare gli effetti economici della crisi causata dal COVID-19.

Emmanuel Macron ha annunciato stanziamenti per 300 miliardi di euro per salvare le aziende ed evitarne il fallimento. "Nessuna impresa sarà a rischio di fallimento", ha affermato il presidente francese, lo Stato si farà carico del pagamento dei prestiti bancari contratti da piccole e medie imprese.

Inoltre, "le bollette dell'elettricità, del gas e dell'affitto saranno sospese per le piccole e medie imprese in difficoltà", ha aggiunto Emmanuel Macron. "Finché la situazione dura, coloro che sono in difficoltà non avranno nulla da pagare, né tasse né contributi", ha aggiunto il presidente.

La Francia ha anche decretato il confinamento della popolazione e il telelavoro per tutti quei lavoratori che possono farlo. Ci si può spostare per andare al lavoro, dal dottore o per comprare cibo. " Siamo in guerra", ha sottolineato il capo di Stato francese.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here