La fuga dei milionari francesi dalle tasse di hollande: vendono a parigi e scappano a londra

Per qualcuno sarà una buona notizia, per altri invece la dimostrazione che non c'è modo di far pagare chi ha di più. I milionari di parigi, che in questi anni hanno trovato nella capitale francese un bene rifugio contro la crisi, scappano a gambe levate in seguito alle nuove imposte sui redditi alti introdotte da hollande. E mentre si affrettano a vendere i loro immobili, per non essere colpiti dalla patrimoniale, attraversano il canale della manica e se ne scappano a londra, dove cameron li aspetta a braccia aperte

Una delle prime iniziative del neo presidente francese è stata infatti quella di colpire con il 75% di trattenute i redditi superiori a 1 milione di euro. La misura sarà in vigore da settembre inoltre la nuova finanziaria del 2012 introduce una patrimoniale sulle grandi fortune ed elimina alcuni vantaggi fiscali prima esistenti sotto il governo sarkozy

Secondo un articolo di le figaro, stanno aumentando di giorno in giorno le richieste agli studi fiscali più prestigiosi di francia per avere informazioni su come spostare il domicio fiscale altrove. Anche per questo aumenta l'interesse per acquisire delle proprietà di lusso a londra (+32% da maggio a luglio, secondo sothesby's) da parte dei francesi

Del resto il presidente britannico cameron ha già fatto sapere che stenderà un tappeto rosso a tutti coloro che vorranno lasciare la francia perché si sentono perseguitati dal fisco. I ricconi sono avvisati

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here