La villa di Jackie Kennedy sull'isola di Martha's Vineyard in vendita per 65 milioni di dollari

Nel 1979, dopo la morte del suo secondo marito, l'armatore greco Aristotele Onassis, l'ex first lady Jackie Kennedy, comprò una proprietà di 340 acri davanti all'oceano a Martha's Vineyard, un'isola vicino alla costa meridionale di Cape Code, negli Stati Uniti. Una volta acquistata la proprietà incaricò l'architetto Hugh Newell Jacobsen di progettare una villa che chiamò Red Gate Farm. Un'oasi di pace immersa nella natura. Rinnovata e ampliata dalla figlia di Jackie, Carolyn, adesso la proprietà è sul mercato per 65 milioni di dollari. La vendita è gestita da Christie Real Estate.

Con una superficie di oltre 6mila m2, la casa dispone di cinque camere da letto e cinque bagni. Al piano terra si trovano il soggiorno, la sala da pranzo, la biblioteca e la cucina. Tutte, ad eccezione della sala da pranzo, affacciano sull'oceano. Inoltre troviamo anche una camera da letto per il personale di servizio, due studi, una lavanderia e un seminterrato. Al primo piano troviamo altre quattro camere da letto con bagno e cabina armadio. Collegata alla proprietà principale troviamo anche una casa per gli ospiti con quattro camere da letto, tre bagni, una cucina, un soggiorno e una lavanderia.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here