La voglia di comprare casa continua a far crescere la domanda di mutui

Le famiglie italiane credono nel possibile rilancio del mercato dei mutui. Non a caso la domanda di finanziamenti per l'acquisto di una casa continua a crescere. A febbraio è stato registrato un +8, 4%, un valore di poco inferiore a quello di gennaio (+10, 5%), ma si tratta comunque dell'ottavo aumento consecutivo. Da luglio, dunque, sembra essersi innescata una dinamica positiva

Secondo quanto emerso dall'analisi eurisc - il sistema crif di informazioni creditizie, a febbraio le domande di mutuo hanno recuperato quasi tutto il terreno perso nel corso degli ultimi due anni. Rimane tuttavia ancora pesante il ritardo rispetto ai volumi degli anni precedenti

Per comprendere appieno la dinamica in atto, bisogna prendere in esame ed osservare l'andamento della domanda di mutuo ipotecario dal 2009, anno in cui la crisi economica stava cominciando a far sentire i suoi effetti, ad oggi

Ma se la domanda di mutui è aumentata, i valori relativi all'importo medio richiesto sono ancora inferiori rispetto a quelli degli anni passati: a febbraio si parla di 124.088 euro, quando nel corrispondente mese dello scorso anno erano 127.366 euro e del 2010 140.877 euro

Per quanto riguarda la distribuzione della domanda di mutui per durata, la classe compresa tra i 25 e i 30 anni è risultata essere ancora una volta quella preferita dalle famiglie italiane (28, 5%), seguita dalla fascia tra i 15 e i 20 anni (22, 2%)

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here