Lavoro, il governo pronto a cancellare i contratti precari (video)

In tema lavoro il governo non è solo intenzionato ad abolire l'articolo 18, fatto che ha scatenato un acceso dibattito, ma è anche pronto a cancellare i contratti precari. Ad affermarlo il presidente del consiglio, Matteo renzi, ospite della trasmissione "che tempo che fa" di Fabio fazio, su rai tre

Nella sua prima intervista di ritorno dagli stati uniti, il capo del governo ha parlato soprattutto di lavoro, tema quantomai caldo. E rispondendo alle molteplici polemiche che hanno accompagnato l'intenzione di eliminare l'articolo 18, renzi ha detto: "in direzione pd domani dirò che cancelliamo i cocopro e tutte quelle forme di collaborazione che hanno fatto del precariato la forma prevalente del lavoro"

Aggiungendo: "il governo scriverà le nuove regole del lavoro per i prossimi 30 anni con il superamento dell'articolo 18, ma anche dei vari contratti cococo". Parlando del ddl di riforma del lavoro, il presidente del consiglio ha affermato: "quando hai un disoccupato non devi fare una battaglia ideologica sull'articolo 18, ma devi fare in modo che trovi un lavoro. Non è il reintegro la soluzione dei problemi, è una battaglia ideologica della sinistra"

Renzi ha anche toccato il tema del tfr in busta paga. A tal proposito, ha spiegato: "potremmo mettere il tfr mensilmente in busta paga, è complicato ma, se trovassimo il modo di dare liquidità alle piccole e medie imprese, potrebbe essere una soluzione percorribile"

Video integrale intervento Matteo renzi

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here