Le 12 città degli Stati Uniti dove è cresciuto di più l'affitto

Seattle, Portland e San Francisco occupano la top 3 delle principali città statunitensi dove è cresciuto maggiormente il prezzo dell'affitto nell'ultimo anno. La media nazionale secondo l'indice elaborato da Zillow ha registrato un incremento del 2, 2% in termini annuali. Pero' in queste tre città della costa, i canoni sono cresciuti fino a sette punti con un 9, 9%, 8, 2% e 6, 2% rispettivamente.

Le città della costa ovest degli Stati Uniti hanno sofferto l'aumento più rilevante nei canoni d'affitto. Questo è quanto si evince dall'affitto medio che elabora il portale immobiliare Zillow per tutto il Paese. Secondo il report, il prezzo degli affitti è cresciuto un 2, 2% rispetto al 2015.

A Seattle l'affitto medio è cresciuto fino al 9, 9% nell'ultimo anno per situarsi in un prezzo che si avvicina ai 2.052 dollari. Sono le città della costa quelle che registrano i maggiori aumenti: le sette città più importanti tra i tre stati costieri a stelle e strisce (Washington, Oregon e California) si trovano tra i 12 maggiori aumenti del Paese.

Dopo la capitale dello stato di Washigton si trova Portland, con un aumento dell'8, 2% e un affitto medio di 1772 dollari. A seguire San Francisco, che raggiunge i 3.407 dollari di affitto medio, con un aumento del 6, 2% interannuale. Il quarto maggiore aumento è stato di Sacramento (5, 6%)

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here