Manovra finanziaria, via le pensioni, entra il condono?

Il governo rivede la manovra finanziaria ogni 24 ore, berlusconi è infuriato e tremonti non risponde al telefono. È il quadro poco rassicurante delle misure che bisogna adottare con urgenza per mettere insieme 45 miliardi di euro. Da ieri è ufficialmente abolito il capitolo sul riscatto della laurea e del servizio militare e una parola circola insistentemente: condono

Le ipotesi che circolano sono 3:

- Maxi condono fiscale e maxi condono edilizio. Si tratterebbe dell'opzione più estrema e porterebbe 35 miliardi di euro. Ci sono già due promotori, i deputati amedeo laboccetta e Antonio mazzocchi, del pdl

- Ripescaggio del condono edilizio per la Campania, con la sospensione delle sentenze di demolizione di immobili abusivi già decise della magistratura. Sarebbe per le meno la quarta volta in due anni che viene presentata questa possibilità

- Recupero dell'iva del condono tombale del 2002, anche se l'ue l'aveva giudicato illegale

Staremo a vedere

Leggi anche:

6 milioni di italiani vivono in case abusive

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here