Mattone e pallone, Gabetti lancia servizi su misura per i professionisti del calcio

Il Gruppo Gabetti ha lanciato una divisione completamente dedicata al calcio, pensata ad hoc per offrire servizi ai professionisti del mondo del pallone. idealista/news ha intervistato Ferdinando Elefante, relationship manager del Gruppo Gabetti e responsabile del progetto Gabetti Calcio per saperne di più.

Gabetti Calcio è un'iniziativa pensata su misura per enti sportivi, presidenti, dirigenti, allenatori, calciatori, agenti e sponsor. L’obiettivo è proprio quello di affiancare e supportare i professionisti del settore calcistico nella gestione dei processi immobiliari e finanziari, attraverso le società e i servizi erogati dal Gruppo.

Come ha spiegato Ferdinando Elefante, “Gabetti Calcio nasce nell’estate del 2019, dopo aver verificato che i protagonisti del mondo calcio, società sportive, calciatori, agenti, allenatori e via via tutti quelli che gravitano attorno ad esso, non sono supportati in un modo adeguato nelle operazioni immobiliari e finanziarie nonostante le somme di denaro da capogiro che circolano”.

Proprio alcuni numeri elencati da Gabetti mettono in evidenzia l’altissimo potenziale del mondo del calcio italiano. Basti pensare che il valore delle 20 squadre di Serie A cheha raggiunto i 5, 17 miliardi di euro. Mentre per quelle di Serie B è pari 326, 78 milioni di euro (fonte TransferMarkt). In generale, solo il 5% dei calciatori vive di rendita dopo il ritiro, la stragrande maggioranza deve invece rifarsi una vita (fonte AIC).

Gabetti Calcio, attraverso gli investimenti immobiliari o la loro valorizzazione, aiuta a gestire le ricchezze accumulate durante gli anni della professione in modo da poter mantenere il proprio tenore di vita. “Ai calciatori e agli allenatori, e diciamo a tutti gli addetti mettiamo la nostra esperienza al loro servizio per gli investimenti o i disinvestimenti dei loro asset immobiliari - ha spiegato responsabile del progetto Gabetti Calcio - mentre per le società sportive la sfida è quella di far generare dalle loro proprietà immobiliari fonti di reddito”.

La divisione Gabetti Calcio, infatti, si occupa anche degli asset delle società: “Abbiamo studiato a fondo il modello inglese ed è sotto gli occhi di tutti che lo stadio viene vissuto non solo per le 2/3 ore domenicali, bensì tutto il giorno per tutta la settimana, al loro interno e nei dintorni della struttura, troviamo esercizi commerciali, cinema, palestre, centri benessere, alberghi e musei, ed è logico che l’asset ‘vive’ ed è sempre in ottimo stato di manutenzione”.

Sul fronte stadi, come fanno sapere da Gabetti, oltre alla messa a reddito, il problema maggiore da affrontare per renderli asset strategici in Italia è la riqualificazione degli immobili. Gli impianti di Serie A, infatti, hanno una età media che supera i 60 anni e la quasi totalità delle strutture italiane necessita di lavori di rinnovamento e adattamento alle nuove norme di sicurezza.

Nei prossimi 10 anni sono previsti 2, 5 miliardi di euro di investimenti per ristrutturazioni (fonte FIGC/Scenari Immobiliari). Gabetti Calcio assicura valutazioni e studi di fattibilità, per far sì che questi asset generino benefici economici.

Ma chi sono i clienti di Gabetti Calcio? “Ogni giorno ci arrivano richieste di locazione, acquisto o vendita di immobili da parte di attuali tesserati o di ex campioni che vedono in noi gli interlocutori seri ed affidabili nella risoluzione delle loro esigenze di tipo immobiliare e finanziario - ha spiegato Ferdinando Elefante - anche gli enti comunali, la maggior parte proprietari degli stadi cittadini, ci interpellano come advisory nella risoluzione delle problematiche questioni dei loro impianti sportivi”.

In sintesi, il team Gabetti Calcio, che si avvale di tutte le competenze del Gruppo Gabetti, garantisce supporto e servizi specializzati a 360 gradi, a partire dall’analisi del valore degli asset immobiliari e dalla consulenza e gestione degli investimenti e disinvestimenti immobiliari.

Assicura la valutazione della locazione dello stadio e/o del centro di allenamento oppure l’eventuale studio di fattibilità o presa in gestione dello stadio di proprietà. Oltre a offrire l’intermediazione sugli alloggi da destinare ai giocatori e a proporre il factoring sui contratti dei giocatori e/o su altri crediti, grazie all’accordo siglato con importanti istituti di credito.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here