Promoter, hostess o baristi; quali sono le professioni più ricercate dell'estate?

Analizzando l'andamento delle offerte di lavoro presenti sul sito, il portale di annunci InfoJobs ha segnalato un notevole incremento di offerte legate alle professioni estive a maggio, in crescita del 21% rispetto allo scorso anno. I profili più richiesti sono quelli di promoter, hostess e stewart seguiti da baristi e camerieri.

Nel corso del mese di maggio 2016 sono state pubblicate 4.640 offerte di lavoro legate alle professioni estive, in crescita del +21% rispetto allo stesso mese del 2015, arrivando a una quota dell’11% del numero totale degli annunci sul portale InfoJobs. Inoltre, il dato conferma il trend già osservato nel 2015: il numero delle offerte di lavoro nel settore aveva già più che raddoppiato quello dello stesso periodo del 2014

Analizzando i profili, i dati InfoJobs mostrano come tra i lavori estivi più richiesti ci siano i promoter-hostess-steward, che, nonostante un calo del 20, 1% rispetto al mese di maggio dello scorso anno, costituiscono il 17% del totale. Seguono i baristi-camerieri, in crescita del +9, 9% rispetto al 2015 con una quota dell’8, 3% delle offerte del settore. La classifica vede poi due professioni in netta crescita rispetto al 2015: il cuoco (+23, 7%) e il consulente-agente di viaggio-tour operator (+13, 8%), che rappresentano rispettivamente l’8, 2% e l’1, 4% degli annunci.

L’analisi a livello regionale mostra come in termini assoluti nello scorso mese di maggio il numero maggiore di offerte di lavoro per le professioni estive si è registrato in Lombardia (più di 1.200), seguita da Emilia Romagna e Lazio (entrambe con più di 600 offerte).

Il confronto tra maggio 2016 e lo stesso mese del 2015 evidenzia invece come gli annunci siano più che raddoppiati in Liguria (+170%), Puglia (+165%) e Sicilia (+118%).

Il livello di istruzione richiesto risulta essere medio-alto: circa la metà degli annunci, infatti, sono dedicati a candidati in possesso della laurea breve (+40% rispetto a maggio 2015), mentre poco meno di 2.000 sono rivolti ai diplomati (+18% rispetto allo scorso anno). In aumento del 5% anche le richieste di lauree specialistiche.

Inoltre, il tipo di contratto maggiormente richiesto risulta essere quello di stage, in linea con le caratteristiche e i requisiti di lavori stagionali: nello scorso mese di maggio questa tipologia di annunci ha rappresentato più della metà del totale delle offerte, in aumento del +41% rispetto allo stesso mese del 2015.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here