Rottamazione cartelle Equitalia, le scadenze del 2017

L'adesione alla rottamazione delle cartelle Equitalia scade il 31 marzo 2017. In questo modo il contribuente ha l'opportunità di pagare l’importo residuo del debito senza sanzioni e interessi di mora.

Entro il 28 febbraio Equitalia invierà una comunicazione per posta ordinaria sulle somme che le sono state affidate entro il 31 dicembre del 2016 e che a questa data non risultano ancora notificate. Ci sarà poi tempo fino al 31 marzo 2017 per aderire alla rottamazione agevolata: il contribuente dovrà presentare domanda presso gli sportelli o tramite Posta Elettronica Certificata.

Entro il 31 maggio Equitalia dovrà inviare una comunicazione ai contribuenti che hanno aderito in cui sarà indicata la somma dovuta, insieme ai relativi bollettini con le date di scadenza dei pagamenti. Per chi sceglie una sola rata, la scadenza è fissata nel mese di luglio 2017; chi preferisce pagare in più rate potrà chiederne fino a un massimo di cinque. In questo caso la scadenza della quinta rata è fissata a settembre del 2018 (il 70% delle somme dovute dovrà essere versato il prossimo anno, il restante nel 2018).

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here