Rumori che corrono sul taglio delle province siciliane, l'intervista di grillo al nyt e il conclave

Spariscono le province in Sicilia?: la giunta regionale siciliana approverà la soppressione delle province. È l'annuncio a sorpresa del presidente rosario crocetta, che ha impresso un'accelerazione della riforma con la convocazione di un'assemblea straordinaria. Sorpresa tra i soci dell'udc, che non erano stati avvisati. Contenti invece i grillini, anche se prima della definitiva approvazione non mancheranno le barricate in aula per frenare l'iniziativa (agenzia)

Grillo, inamissibile assicurare la stabilità: in una rarissima intervista, concessa al new york times, beppe grillo è uscito allo scoperto. Secondo il leader del movimento 5 stelle sarebbe inamissibile assicurare la stabilità del futuro governo italiano. "È come se napoleone facesse un patto con wellington" (new york times)

Conclave, gli italiani sono i grandi esclusi: altro che favoriti. Nonostante la rappresentanza italiana al conclave sia la più numerosa, 28 su 115, i cardinali di casa nostra partono sfavoriti. Solo Angelo scola manterrebbe delle possibilità, mentre i vaticanisti danno già fuori dai giochi ravasi. I porporati italiani pagherebbero in questo modo tutti gli intrighi della curia di questi anni, che certamente hanno avuto un'influenza nell'amarezza di benedetto sedicesimo (repubblica.it)

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here