Rumori che corrono sulla crisi, le grandi catene di supermercati e la tv social

Grandi supermercati, nuove strategie per vincere la crisi: per vincere la crisi che ridurrà considerevolmente i consumi natalizi delle famiglie italiane, le grandi catene di supermercati hanno deciso di cambiare la propria strategia di vendita. In primis riducendo le spese per la pubblicità e aumentano gli sconti sui prodotti. Addio anche alle promozioni su determinati prodotti a vantaggio di uno sconto generalizzato su tutta la merce offerta. E per chi in un supermercato neanche ci mette piede, al via anche l'integrazione tra negozio fisico e virtuale, con le vendite online (repubblica.it)

La crisi la pagheranno i quarantenni di oggi: la recessione che sta vivendo l'Italia non si percepisce solo oggi, ma si sentirà anche domani. In particolare, con il passaggio pieno al sistema contributivo, in un mix con l'attuale disoccupazione e l'alto indice di cassa integrazione, gli assegni pensionsitici di chi oggi ha quarant'anni potrebbero ridursi anche del 25% (Milano finanza)

Il 2013 sarà l'anno della tv social: l'integrazione dei social network con la tv sarà il vero fenomeno del prossimo anno. Secondo uno studio di marketsand la fatturazione della tv social supererà nel 2017 i 250mila miliardi solo negli usa. Il primo assaggio di questo sistema integrato lo si è avuto durante l'ultima campagna elettorale usa, che farà da apripista all'arrivo in europa

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here