Sarà meglio andare in bicicletta? in arrivo nuovi rincari della benzina

Brutte notizie per gli automobilisti italiani che tra breve dovranno far fronte a un nuovo rincaro della benzina. L'aumento eni ha infatti generato un effetto rincari un po' generalizzato, da shell a diesel a totalerg, le asticelle sono tutte verso l'alto. Quasi quasi era meglio andare in bicicletta

Crescono i prezzi dei carburanti. L'aumento eni ha portato una raffica di rincari sulla rete, che hanno riguardato shell, + 1 cent euro/litro sulla benzina e 0, 5 sul diesel; q8 e totalerg, + 0, 5 cent su entrambi i prodotti; ip ed esso, + 0, 8 e + 0, 5 cent, rispettivamente, solo sulla benzina

La federconsumatori parla di "una nuova, del tutto ingiustificata, raffica di rincari sul prezzo dei carburanti". Rosario trefiletti ed elio lannutti hanno fatto sapere: "stavolta il presunto alibi sarebbero le crisi internazionali, sulle quali si innestano elementi speculativi che non ci piacciono affatto"

Secondo l'associazione si tratta di un'ipotesi che non trova alcun riscontro, dal momento che, facendo il confronto con i periodi in cui cambio e quotazioni del petrolio si trovavano esattamente allo stesso livello di oggi, emerge che il prezzo della benzina oggi registra ben 6 centesimi di troppo rispetto al livello a cui si dovrebbe attestare

La federconsumatori denuncia il fatto che si tratta di una maggiorazione che determina ricadute importanti per gli automobilisti: in termini diretti (vale a dire sui pieni di benzina) l'aggravio è di +36 euro annui, in termini indiretti (per le ripercussioni sui prezzi dei beni di largo consumo, dovute al fatto che in Italia oltre l'86% delle merci è trasportata su gomma) l'aumento è di +29 euro annui. Per un totale di +65 euro annui per ogni automobilista

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here