Se non pagate la multa, vi ipotecano la casa

Sembra un incubo, ma è vero. Per alcune multe non pagate ci si può trovare la casa ipotecata e quando lo si viene a sapere è già tardi. È l'effetto di equitalia, la società di riscossione pubblica che, secondo molti cittadini, applica meccanismo ai limiti dell'usura

È successo persino a un famoso costituzionalista, Michele ainis, che ha raccontato la sua vicenda a il sole 24 ore. Un giorno scopre di avere un'ipoteca di 6.000 euro, dovuta a otto multe non ricevute o contestate e una tassa sui rifiuti non pagata. L'unica soluzione: pagare. Se facesse ricorso aspetterebbe così tanto tempo da non poter più fare un passo liberamente. Una ipoteca sulla casa blocca infatti decine di operazioni bancarie (fidi, prestiti, ecc.)

Allo storico Marco revelli è successo lo stesso. Durante un anno vissuto all'estero non ha pagato multe per un importo di 700 euro. Risultato: casa ipotecata e come il costituzionalista, se non paghi e fai ricorso sei bloccato

Sono innumerevoli i cittadini caduti sotto la scure di equitalia. La società unica per la riscossione dei tributi, detenuta al 51% dall'agenzia delle entrate e al 49% dall'inps, che, solo nel 2009, ha riscosso 7, 7 miliardi di euro. Tra gli strumenti usati per convincere i contribuenti ci sono appunto i fermi delle auto (96mila) e le ipoteche sulla casa (180mila). Ciò che si contesta sono gli interessi applicati da equitalia: dopo 61 giorni sono del 9%. Se passa più tempo del 30%. Sono legali o usuraie queste percentuali?

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here