Spagna, un gruppo di amici compra un villaggio abbandonato per passare insieme la pensione

Gli amici sono la famiglia che ti scegli. Deve pensarla allo stesso modo anche questo gruppo di pensionati di Madrid, vista la scelta di comprare un villaggio abbandonato per vivere gli anni della pensione insieme.

Da Madrid, infatti, hanno deciso di trasferirsi a Vilalba, un paesino disabitato in provincia di Lugo (Galizia). Questa compagnia che da 40 anni è legata da una stretta amicizia - tra cui figurano un'avvocato, un ingegnere e un architetto - ha pensato che il modo migliore di godersi gli anni della pensione sarebbe stato stare insieme lontano dal caos della Capitale.

Os Pretos, più precisamente la parrocchia di A Torre, è il luogo che hanno scelto e ripopoleranno, visto che stanno per chiudere l'operazione d'acquisto dell'intero villaggio, che dista otto chilometri dalla città di Vilalba, disabitata da cinquant'anni. L'intero terreno vanta tra i 110.000 e i 120.000 m2, con un fiume che confina con l'area, alberi da frutta e foreste autoctone. Vista la ricchezza della zona, infatti, realizzeranno due progetti.

Oltre ai diversi appartamenti e altri spazi comuni, verrano costruite anche strutture per la comunità, dando una vera e propria svolta con l'apertura di un pronto soccorso, una caffetteria e una biblioteca, ad esempio.

Non solo, in un'altro punto del villaggio, sono state individuata delle case, una delle quali abbastanza grand e che, un tempo, era in grado di ospitare fino 25 persone. Rosa Costoya, che sta gestendo la trattativa per Galician Country Homes, ha spiegato che il gruppo di pensionati vogliono creare nella stessa zona una struttura ricettiva che genererà anche posti di lavoro.

Questa iniziativa, spiega Costoya, fa parte di un progetto più ampio. Questi pensionati, infatti, collaborano con l'azienda per promuovere altre iniziative come questa in tutta la Galizia, "non solo per acquistare questo villaggio".

L'azienda offre nelle zone rurali della Galizia "quasi 300 annunci" e ogni settimana se ne aggiungono altri. Inoltre, operano anche nelle aree delle Asturie con l'obiettivo di ripopolare i luoghi abbandonati.

"In Galizia abbiamo quasi 2.000 posti abbandonati", spiega sempre la rappresentante di Galician Country Homes, secondo cui con progetti simili a quello dei pensionati di Madrid sarebbe possibile ripopolare la campagna della Galizia, grazie clienti con "idee innovative" per trasformare luoghi dimenticati.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here