Tassazione della pensione in Portogallo, addio ai benefici

Cambiamenti per quanto riguarda la tassazione della pensione in Portogallo. Il bilancio dello Stato per il 2020 contiene una proposta che punta a rendere più equo lo sgravio fiscale previsto finora per attirare i pensionati.

Come riportato da Italia Oggi, “gli stranieri che ricevono rendite provenienti dall’estero e che, in futuro otterranno lo status di residenti non abituali, saranno soggetti a un’aliquota del 10%”.

Le nuove disposizioni non varranno per i pensionati “che sono già iscritti come non residenti abituali, quelli la cui domanda di iscrizione è già stata presentata ed è in attesa di esame e quelli che alla data di entrata in vigore della legge sono considerati residenti ai fini fiscali e richiedono l’iscrizione come non residenti abituali fino al 31 marzo 2020 o 2021, in quanto soddisfano le rispettive condizioni nel 2019 e nel 2020”.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here