Tasse immobili all'estero, cosa succede se si sceglie la voluntary

Sul fronte delle tasse sugli immobili all’estero, si è espressa la Ctp di Vercelli con la sentenza 79/2/2019. Vediamo quanto stabilito.

Come sottolineato dal quotidiano economico Il Sole 24 Ore, la Ctp di Vercelli si è mossa nella stessa direzione della Ctr Lombardia (sentenza 4031/2/2018) e della Ctp di Varese (sentenza 309/3/2017), le quali hanno affermato che c’è il diritto al rimborso delle somme trattenute all’estero sui capitali recuperati in Italia attraverso la cosiddetta voluntary disclocure.

In particolare, la Ctp di Vercelli ha stabilito che lo stesso principio vale per i redditi che derivano dalla locazione di immobili all’estero. Nel dettaglio, la Ctp di Vercelli ha sottolineato che la cosiddetta voluntary disclocure è differente dall’accertamento con adesione. Il contribuente deve aderire “all’invito del Fisco su denuncia della parte di tutte le attività occultate” e deve versare le relative imposte.

Secondo quanto evidenziato, non consentire il rimborso vuol dire dare il via libera a una doppia imposizione, che è vietata dal diritto interno e dalle norme sovranazionali. Quella della Ctp di Vercelli è una pronuncia importante per quanto riguarda l’interpretazione dell’articolo 165 del Tuir (Crediti d’imposta per i redditi prodotti all’estero).

Il caso in esame riguardava un contribuente che non aveva dichiarato al Fisco la proprietà di un immobile situato in Svizzera. Il contribuente aveva ottenuto l’immobile per successione e lo aveva dato in affitto. Lo stesso contribuente aveva denunciato il possesso dell’immobile tramite la cosiddetta voluntary disclocure, versando le imposte richieste dalla procedura e chiedendo poi il rimborso delle imposte versate all’estero.

La domanda di rimborso seguiva la possibilità, in caso di immobile all’estero, di ottenere la detrazione dei canoni di locazione, come previsto dall’articolo 165 del Tuir, a patto che essi siano indicati nella dichiarazione dei redditi e la tassazione sia avvenuta all’estero a titolo definitivo.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here