Telefonare in futuro sarà più semplice con la rete ultraveloce lte

Trovare una tariffa conveniente che ci permetta di avere una linea telefonica sempre all’altezza delle nostre esigenze, lavorative e di casa, sicuramente non è semplice. Per questo motivo, scegliere tra una delle tariffe tiscali, telecom o fastweb è importante

Uno dei metodi privilegiati dai consumatori oggi è il confronto delle offerte di telefonia per ricercare quella meno cara e risparmiare così su questi costi. A migliorare la situazione arriva la notizia che la rete ultraveloce lte, long term evolution, si sta allargando molto velocemente a macchia d’olio in tutti maggiori paesi

La global mobile suppliers association (gsa) ha fornito i dati relativi alla sua diffusione, secondo i quali 244 sono le reti lte attive, e cresceranno entro la fine dell'anno fino a 260, portando la rete per dispositivi anche mobili in ben 143 diverse nazioni

Le reti che utilizzano la tecnologia lte attive in questo momento sono il 78% in più rispetto allo scorso anno di questo stesso periodo, per fare un esempio

Comunque, rispetto alle altre tipologie di rete, la 1800 mhz continua ad essere quella più diffusa dalle compagnie di telefonia: infatti è utilizzata con il 44% delle reti long term, seguita dalla 2.6 ghz (29%) e dalla 800 mhz (12%). Il divario tra le due tecnologie è comunque destinato ad assottigliarsi sempre di più

Il numero di operatori che nel futuro prossimo utilizzeranno la lte sono ben 499, e 448 hanno "assunto impegni precisi" per la realizzazione delle reti, mentre 51 sono impegnati in vari test e studi per la messa in funzione della rete

Per chi è già diventato un utilizzatore di dispostivi come smartphone e tablet, ecco un’ulteriore novità: potranno operare nella banda 1800 mhz anche tutti coloro che sono passati a queste nuove tecnologie

Secondo i dati forniti da abi research, in quattro anni, le lte saranno disponibili per la metà della popolazione mondiale che così potrà navigare e parlare senza problemi. In 5 anni l’obiettivo è arrivare a soppiantare le reti cablate tradizionali

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here