Trovato l’accordo europeo per fronteggiare la crisi, le decisioni su eurobond e Mes

I ministri delle Finanze dell’Eurozona hanno trovato un complicato accordo per le misure da prendere in risposta alla crisi economica dovuta alla pandemia. L'intesa apre a un uso flessibile del Mes e alla nascita di un fondo, possibilmente finanziato da titoli in comune.

Le opzioni sul tavolo da presentare ai capi di Stato e governo nazionali si racchiudono in quattro misure: i prestiti del Mes agli Stati membri, gli aiuti del Bei (Banca europea degli investimenti), il sostegno alla cassa integrazione nazionale proposto dalla Commissione europea (Sure) e la proposta francese di creare un fondo finanziato da obbligazioni congiunte per il rilancio dell'economia nei Paesi dell’Ue. Niente Eurobond, quindi.

Complessivamente, Si tratta di un pacchetto da 1.000 miliardi di euro. Il presidente dell'Eurogruppo Mário Centeno ha sintetizzato così l’intesa: “Abbiamo trovato un accordo su tre reti di salvataggio e un piano di rilancio dell'economia”. Mentre per Paolo Gentiloni, commissario agli affari economici, si tratta di “un pacchetto di dimensioni senza precedenti per sostenere il sistema sanitario, la cassa integrazione, la liquidità alle imprese”.

Per ora, l’obiettivo raggiunto è quello di evitare contrasti insanabili tra le nazioni. Superata l'emergenza, ” i Paesi si impegneranno a rafforzare i loro fondamentali economici e a rispettare il quadro di bilancio”, si legge nel comunicato. Il prestito potrà raggiungere il 2% del Pil del paese debitore e sarà a disposizione di tutti gli stati membri.

L'accordo raggiunto non prevede i tanto discussi Eurobond e getta le basi per un fondo legato al bilancio europeo, finanziato con “strumenti finanziari innovativi”, in linea con i Trattati (pari a 500 miliardi di euro, secondo Parigi). Lo strumento in questione, tra l’altro, dovrebbe essere temporaneo e calibrato sui costi straordinari provocati dalla pandemia.

Laissez Vos Commentaires

Please enter your comment!
Please enter your name here